Dal punto di vista delle precipitazioni Dicembre è risultato più piovoso della media, con circa +35% di pioggia nelle principali città toscane. Le piogge si sono concentrate in particolare nella porzione Nord-orientale dell’Appennino e sull’Amiata.

Il numero di giorni piovosi dei capoluoghi è stato nel complesso in media, anche se ad Arezzo e Firenze è piovuto 1 giorno in meno, mentre a Pistoia, Massa e Lucca ci sono stati da 1 a 2 giorni in più di pioggia.

Dal punto di vista termico Dicembre è stato nettamente più caldo, con anomalie anche di +2°C.

Pioggia capoluoghi - Sopra la media
+35%
Numero giorni piovosi capoluoghi - In media
-1%

N.B.: Per il periodo Autunno-Invernale le informazioni vengono fornite mensilmente e sono riferite ai soli indicatori pluviometrici, in quanto le immagini satellitari sono negativamente condizionate dalla copertura nuvolosa.

INDICE PLUviomerico SPI

Grazie alle piogge di Dicembre, l’indice SPI calcolato sul breve e medio periodo indica un surplus diffuso su quasi tutto il territorio toscano, con valori severi ed estremi nella porzione settentrionale e Valdarno inferiore. Sul lungo periodo il surplus, più limitato sia come intensità che come estensione, lascia spazio ad ampie zone di normalità.

indice giornaliero EDI

L’indice giornaliero EDI sui 10 capoluoghi mostra i picchi di valori positivi dovuti alle perturbazioni che hanno interessato la regione ad inizio e metà mese, ma soprattutto quella del 20-22 dicembre, dove i cumulati sono stati più significativi. Solo Siena ha risentito meno degli effetti di tali eventi, con un trend in diminuzione più spiccato. Nel complesso il mese si chiude con valori dal surplus moderato all’estremo, eccetto Firenze, Prato, Grosseto e Siena

Invaso di Bilancino

L’invaso di Bilancino, con 59,34 milioni di m3, chiude Dicembre in lievissimo calo rispetto al valore registrato alla fine del mese precedente (60,82 milioni di m3) e si attesta all’85,8% della sua capacità (dati Publiacqua S.p.A.).

Altri Bollettini

Take the survey on drought

This survey (in Italian) will help us to know better information needs of the users and to improve our services.