CNR-IBIMET climateservices.it

Dal punto di vista delle precipitazioni Gennaio è stato secco per tutta la prima parte del mese, mentre nella seconda diverse perturbazioni hanno portato a frequenti precipitazioni anche se non abbondanti. L’ultima decade è stata poi caratterizzata da nevicate anche a quote collinari. Il numero di giorni piovosi dei capoluoghi è stato superiore alla media solo ad Arezzo, Grosseto, Firenze e Pisa.

Dal punto di vista termico il mese è stato più freddo della norma sia nelle massime che nelle minime.

Pioggia | Sotto la media
Giorni piovosi capoluoghi | Sotto la media in 5 capoluoghi su 10

N.B.: Per il periodo Autunno-Invernale le informazioni vengono fornite mensilmente e sono riferite ai soli indicatori pluviometrici, in quanto le immagini satellitari sono negativamente condizionate dalla copertura nuvolosa.

INDICE PLUviomerico SPI

L’indice pluviometrico SPI calcolato per Gennaio e relativo agli ultimi tre mesi evidenzia condizioni di normalità su quasi tutta la regione, con qualche residuo di siccità moderata in alcune zone settentrionali. Sul lungo periodo (12 mesi) la situazione è per lo più nella norma con un surplus di pioggia da moderato a severo soprattutto nel grossetano, senese, porzione meridionale del livornese e Valdarno superiore.

indice giornaliero EDI

Grazie alle precipitazioni dell’ultima parte del mese l’indice giornaliero EDI sui 10 capoluoghi fa chiudere il mese nella fascia di normalità tranne che a Massa e Pisa, dove permane una condizione di deficit moderato. Pisa, inoltre, è l’unico capoluogo dove il trend continua ad essere in discesa.

Invaso del Bilancino

L’invaso di Bilancino, con 46,6 milioni di m3, chiude Gennaio in lieve rialzo rispetto al valore registrato alla fine del mese precedente (45,27 milioni di m3) (dati Publiacqua S.p.A.).

Archivio bollettini

Pagina dei bollettini pubblicati

Archivio Lamma

Archivio storico (2012-2018) bollettini LaMMA (PDF)

Partecipa all'indagine sulla siccità

Questa indagine (in Italiano) ci aiuta a conoscere meglio i bisogni di informazione degli users così da migliorare i nostri servizi.